google mvno

Google diventa operatore telefonico

Con Project Fi Google diventa google mvno un operatore telefonico virtuale (MVNO). La sua offerta è pensata esclusivamente per chi possiede Nexus 6, (in fase di test)e prevede un piano internet dinamico sul traffico effettivo consumato. Al momento il progetto google mvno è nelle fasi iniziali.L’obiettivo di Fi è quello di offrire in ogni momento la connessione ad internet migliore sfruttando le celle per la connessione cellulare o gli hotspot Wi-Fi dislocati in tutto il mondo. Google MVNO  può cambiare dinamicamente operatore sulla base della potenza del segnale in arrivo e pagare effettivamente quello che abbiamo consumato realmente.Facciamo un esempio Se si sceglie un piano da 30$, quindi di 3GB, Google addebiterà inizialmente l’intero costo dell’abbonamento. A fine mese, tuttavia, verrà eseguito il rimborso del traffico non utilizzato.




Google mvno Addio TIM, Vodafone e gli altri, gli italiani sognano

Il 57% degli italiani tradirebbe volentieri TIM, Vodafone e gli altri operatori per Google che seleziona la rete migliore via via che ci spostiamo, sia questa un hotspot Wi-Fi o una specifica rete 4G LTE: l’utente è sempre connesso al network più veloce, senza doversi preoccupare in prima persona di farlo, e con uno switch che promette di non farsi nemmeno sentire.Il numero di telefono non è associato ad uno specifico telefono ma “vive” nella cloud, quindi l’idea è quella di poter chiamare e messaggiare con il proprio numero da qualsiasi smartphone, ma anche tablet o laptop, purché connessi.

(Visited 12 times, 1 visits today)
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]