Facebook Rights Manager

Marco Garulli/ Social Media

Facebook Rights Manager e finalmente arrivata e una piattaforma che permetterà di proteggere i propri contenuti su Facebook

Facebook Rights Manager vi aiuta a:

  1. caricare facilmente e mantenere una biblioteca di riferimento di contenuti video per monitorare e proteggere, inclusi i flussi video in diretta.
  2. Specificare usi consentiti di ogni video impostando le regole delle partite.
  3. Identificare la superficie del contenuto e analizzarlo con il vostro contenuto in modo da poterlo visionare e in caso segnalarlo
  4. Pagine specifiche Whitelist e profili che hanno permesso di utilizzare il contenuto protetto da copyright.
  5. Utilizzare l'Rights Manager API per integrare i flussi di lavoro di gestione dei contenuti esistenti e di caricare facilmente e gestire grandi librerie.
  6. Rights Manager è per gli editori che pubblicano contenuti su Facebook,ma anche quelli che non pubblicano su Facebook,ma vogliono proteggere il proprio contenuto.Per accedere allo strumento
Per applicare e ottenere l'accesso allo strumento,si deve fare richiesta andando alla pagina specifica Facebook Rights Manager e cliccare su "Applica"

per essere reindirizzato a un modulo di domanda.Facebook sta accettando partner nella Facebook Rights Manager sulla base delle loro esigenze.

Dovrete aspettare la risposta che perviene tramite E-mail se l'applicazione è stata accettata,insieme ad ulteriori informazioni per iniziare.
Quante volte si incontra su Facebook il medesimo video caricato da più Pagine, tanto che risulta quasi impossibile capire chi ne detenga i diritti e chi sia stato il primo a portare sul social network quelle immagini?

Il fenomeno prende il nome di “freebooting” e consta nel furto di immagini altrui al fine di aumentare il coinvolgimento della propria Pagina e quindi il successo della stessa.

Qualora una copia venga identificata su pagine altrui, il legittimo titolare del copyright ha la possibilità di scegliere come operare: autorizzare il video, inibire il video.

Solo una opzione non è al momento disponibile: non è possibile monetizzare la pubblicazione del video su pagina altrui così come già succede con il Content ID, il che identifica chiaramente un modello di business differente e una diversa volontà nel rapportarsi con i produttori di contenuti originali.

Sotto il  video tutorial che spiega come richiedere l'opzione Facebook Rights Manager cliccate sull'immagine

Facebook Rights Manager
(Visited 46 times, 1 visits today)
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un Commento